Modello 730

I lavoratori dipendenti e i pensionati (in possesso di determinati redditi) possono presentare la dichiarazione con il modello 730 cogliendo i seguenti vantaggi:

  • ottiene il rimborso dell’imposta direttamente nella busta paga o sulla pensione, a partire dal mese di luglio per i lavoratori e agosto per i pensionati
  • le eventuali somme dovute a titolo di imposta, (IRPEF addizionali e cedolare secca), sono trattenute direttamente sulla retribuzione o sulla  pensione

I principali documenti da esibire sono:

  • la Certificazione Unica (ex CUD) e le altre certificazioni che documentano le ritenute;
  • gli scontrini, le ricevute, le fatture e le quietanze che provano le spese sostenute. Il contribuente non deve esibire i documenti che riguardano le spese deducibili già riconosciute dal sostituto d’imposta, né la documentazione degli oneri detraibili che il sostituto d’imposta ha già considerato quando ha calcolato le imposte e ha effettuato le operazioni di conguaglio, se i documenti sono già in possesso di quest’ultimo;
  • gli attestati di versamento d’imposta eseguiti con il modello F24;
  • la dichiarazione modello REDDITI in caso di crediti per cui il contribuente ha richiesto il riporto nella successiva dichiarazione dei redditi.

Più in generale il contribuente deve esibire tutti i documenti che dimostrano il diritto alle deduzioni e detrazioni richieste in dichiarazione.
I documenti relativi alla dichiarazione di quest’anno vanno conservati fino al 31 dicembre 2026, termine entro il quale l’amministrazione fiscale può richiederli.

PRENOTA UN APPUNTAMENTO ON LINE

CHIAMA PER FISSARE UN APPUNTAMENTO

0461 391698

DOWNLOAD ELENCO DOCUMENTI

FAQ

Le domande più frequenti

PRENOTA UN APPUNTAMENTO ON LINE

CHIAMA PER FISSARE UN APPUNTAMENTO

0461 391698

FAQ

Le domande più frequenti